08. ISOLAMENTO TERMICO

Il solaio tra il piano scantinato e il piano terreno sarà isolato termicamente con lastre in polistirene espanso estruso dello spessore di cm. 8 su battuto in POLICEM spess cm. 10 posti all’estradosso della soletta, l’intradosso sarà coibentato mediante la controsoffittatura in cartongesso con interposto pannello isolante in lana di roccia dello spessore di cm. 4.

I restanti solai interpiano avranno analoga coibentazione ad esclusione della controsoffittatura coibentata.

CAPPOTTO TERMOISOLANTE SU MURATURE ESTERNE E VANO SCALA

Le murature esterne saranno rivestite con cappotto termoisolante realizzato con sistema di protezione termica integrale composto da pannelli in polistirene espanso sinterizzato (EPS) dello spessore di cm. 12, incollati e fissati alla retrostante muratura mediante malta adesiva e tasselli non metallici, rasatura con malta di armatura con interposta rete in fibra di vetro a maglie strette e tinteggiatura con prodotto a base di resine silossaniche o con intonachino colorato nella tonalita’ chiara.

PONTI TERMICI

Onde evitare i ponti termici posti in corrispondenza degli avvolgibili saranno adottati particolari cassonetti ad elevato isolamento termico con celino di ispezione esterno. I ponti termici posti in corrispondenza di solai sporgenti rispetto alla facciata (balconi) saranno eliminati mediante la disposizione dei solai a sbalzo con i blocchi in polistirene paralleli alla muratura del fabbricato in modo da fungere da taglio termico strutturale

Esso fornisce continuità sia all’armatura del calcestruzzo sia all’isolamento termico del muro che protegge l’edificio dagli effetti dei ponti termini.

Per i serramenti verrà montato il blocco termoisolante fornito dalla stessa ditta costruttrice, composto da spalle laterali in poliuretano rivestite in fibrocemento, ancorate al cassonetto a scomparsa realizzato in argilla espansa legata con poliuretano espanso rigido.

isolamento_1 isolamento_2